Le migliori macchine da caffè a capsule

macchine da caffè a capsule

Sono diventate in breve tempo uno degli elettrodomestici più diffusi nelle case degli Italiani. La passione per il buon caffè ha conosciuto negli ultimi anni un salto di qualità che consente di poter gustare un espresso proprio come al bar grazie alle migliori macchine da caffè a capsule.
Ben presto anche i più importanti brand del caffè italiani si sono dovuti attrezzare per cogliere questo trend che ha cambiato radicalmente i consumi e il modo di gustare il caffè degli italiani. Dalla moka alle macchine a capsule il passo è stato breve ma decisamente rivoluzionario.
Prima di illustrare le migliori macchine da caffè a capsule vale la pena evidenziare le ragioni di questo successo. Anzitutto la comodità di poter preparare un caffè in poco tempo. È sufficiente infatti inserire la capsula nella macchina e il gioco è fatto. Quindi la qualità di un caffè che garantisce sempre un risultato professionale grazie ad un mix studiato per offrire il meglio in termini di fragranza e aroma. Quindi non da ultimo una capacità di penetrazione in un mercato molto conservatore in fatto di gusti, grazie a sapienti campagne di marketing e a costi d’acquisto sempre più competitivi ed accessibili.
Fra i brand più noti e che offrono convenienza e qualità troviamo le macchine Nespresso, disponibili in vari colori e in differenti linee di design.
Tra quelle più apprezzate anche la “Lavazza a modo mio” disponibile sia nelle versioni base che nella versione fantasia plus capace di preparare oltre che ottimi caffè anche dei cappuccini imbattibili.
Un segno dei tempi è sicuramente la presenza della Bialetti, regina della moka tradizionale che era sbarcata nel settore delle macchine da caffè dapprima con la macchina a cialde e quindi con quella a capsule.
Nel mercato delle macchine da caffè a capsula non potevano restare fuori i giganti del settore come Delonghi con la sua joint venture proprio con Nespresso.
Va detto che nelle scelta della macchina a capsula al di là delle marche andrà fatta una valutazione di ordine generale relativamente alla compatibilità delle capsule.
Tenuto conto che i costi delle macchina da caffè, tranne non ci si sposti su prodotti di fascia alta, tendono a livellarsi su costi d’acquisto accessibili bisognerà fare altri tipi di valutazione. Ci sono infatti macchine da caffè che funzionano soltanto con le capsule fornite dall’azienda produttrice. È chiaro che in quel caso affidarsi ad una sola azienda produttrice può rivelarsi una buona scelta nel caso in cui ne apprezziate i prodotti ma diventa limitante nel caso in cui vogliate provare altri aromi. C’è anche una valutazione di natura economica poiché scegliere una sola marca potrebbe stabilire un vincolo commerciale che nel tempo potrebbe rivelarsi economicamente poco conveniente.