Prestiti Findomestic

Nel contesto attuale, caratterizzato da una crisi perdurante e da una stagnazione economica con un alto livello di disoccupazione e salari bassi, essere costretti a richiedere un prestito per poter coprire delle spese fisse è un’evenienza tutt’altro che rara, soprattutto nel nostro paese.

Sebbene i tassi d’interesse imposti dalla Banca Centrale Europea siano addirittura approdati in territorio negativo, gli istituti di credito tendono ad essere restii ad erogare capitali a famiglie e privati, per il timore di avere a che fare con potenziali casi di insolvenza. Riuscire quindi ad identificare degli enti creditizi tanto flessibili nei requisiti da presentare, quanto affidabili nelle condizioni del prestito, risulta essenziale per poter accedere al credito. Tra le soluzioni a disposizione dei richiedenti, Findomestic offre delle proposte interessanti, caratterizzate da praticità ed elasticità.

I finanziamenti di Findomestic si rivelano una scelta ideale per chi intende richiedere un prestito personale di medie dimensioni. Queste somme possono essere utili per ampliare l’ambiente domestico o acquistare dei nuovi mobili. Relativamente a questi articoli, ad esempio, a società finanziaria ha ideato un’apposita linea di credito rivolta all’acquisto di articoli di arredamento, che consente di richiedere somme fino a 60 mila euro. Per chi ha invece bisogno di cifre più contenute invece, Findomestic offre anche piccoli prestiti a partire da 1000 euro, una soluzione che calza a pennello per l’acquisto di articoli elettronici, per prenotare una vacanza o per coprire delle spese mediche.

Ma non solo: in virtù della cooperazione con BNL, l’istituto appartenente al Gruppo BNP Paribas, Findomestic mette a disposizione dei richiedenti anche il mutuo per la casa, con la soluzione del tasso fisso o variabile. Per questo tipo di finanziamento, si potrà prendere contatto con i consulenti della società, che sapranno indirizzare il contraente verso l’opzione più adatta alle diverse esigenze.

Tornando all’argomento dei prestiti personali, con Findomestic questi presentano delle caratteristiche particolarmente vantaggiose. Le spese accessorie sono infatti pari a zero, in quanto non è prevista l’imposta di bollo, né vengono addebitati costi di istruttoria della pratica.

Tutto questo contribuisce a mitigare il TAEG, ossia l’indice dei costi complessivi del finanziamento. Inoltre, con un prestito personale di Findomestic si potrà beneficiare di un piano di ammortamento flessibile, grazie alle due opzioni del cambio e del salto della rata. Con la prima soluzione, si ha la libertà di decidere di modificare l’importo dei frazionamenti mensili da versare, mentre con la seconda si può decidere di saltare il pagamento di una rata, se non si ha la possibilità di saldarla, senza andare incontro a penalità o maggiorazioni.

Infine, con Findomestic è possibile richiedere prestiti online, grazie alla funzione della firma digitale e al pratico invio dei documenti, una scelta che consente di effettuare numerosi passaggi direttamente da casa con il pc, evitando di presentarsi fisicamente presso una filiale. Nel sito internet ufficiale di Findomestic si potranno trovare tutte le informazioni circa le linee di finanziamento disponibili ed i relativi requisiti da possedere, con i dettagli sui prestiti, le carte di credito revolving e le possibilità per accedere ai mutui per la casa.

Ci è stato chiesto più volte se la Findomestic eroga o meno i prestiti cambializzati. Per conoscere la risposta abbiamo consultato il sito Qui Prestiti Cambializzati all’indirizzo http://www.quiprestiticambializzati.it/ dove abbiamo appreso che attualmente la Findomestic non eroga i prestiti con cambiali. Purtroppo le cambiali vengono utilizzate molto poco dagli istituti bancari e sono sempre più richiesti infatti i prestiti cambializzati tra privati.