Una panoramica sulle principali VPN: caratteristiche e differenze



Navigare in rete è ormai un qualcosa che tutte le persone oggi fanno.



Non solo adulti, ma anche bambini ed adolescenti: internet ha aperto le porte del mondo, consegnandoci in casa una miriade di informazioni in tempo reale.

Tuttavia, c’è sempre un’altra faccia della medaglia: se da un lato, infatti, è possibile avere la cultura e la conoscenza a portata di mano, dall’altro lato è interessante notare come vi sia stata una gravissima profilazione di moltissimi utenti.

La cronaca è recente: basti pensare, infatti, alla tempesta mediatica che ha visto Facebook coinvolto in uno scandalo che vorrebbe che il colosso statunitense avesse venduto delle informazioni private a delle agenzie governative e non.

Va da sé, quindi, che una navigazione sicura è un crisma imprescindibile di cui tener conto; solo attraverso una navigazione anonima, infatti, possono essere garantiti elementi fondamentali come la tutela della privacy e dei propri dati sensibili.

Grazie alle innumerevoli opzioni che la rete mette a disposizione, è possibile navigare in rete con il supporto delle reti VPN.

Reti VPN: perché sceglierle?

Il discorso, a questo punto, è semplice: una rete VPN offre un vantaggio davvero incredibile, ossia quello di poter navigare senza che vi sia il benché minimo rischio di essere tracciati.

Attraverso un’adeguata crittografia del flusso di dati che quotidianamente viaggia sul web, è possibile visionare contenuti senza che vi sia una tracciabilità effettiva dei propri dati.

Le reti VPN migliori sono utilizzate anche per aggirare eventuali blocchi da parte dei siti web: questi, infatti, talvolta vengono inseriti in apposite liste nere, ed è impossibile visionarne i contenuti; grazie alle reti VPN, è possibile bypassare in maniera totalmente gratuita ogni genere di blocco.

In giro per il web si trovano molteplici opzioni, e ciascuna delle quali si rivela essere interessante per ogni tipo di esigenza.
Senza rinunciare nessun crisma, le reti VPN offrono anche un ottimo rapporto qualità/prezzo, garantendo una fruizione completa a prezzi modici.

I criteri corretti per scegliere una rete VPN

I criteri di cui si deve tener conto per fare in modo di fare una le scelte giuste, sono diversi.
Innanzitutto, potrebbe rivelarsi un’idea sbagliata quella di fare solo un discorso di prezzo: guardando, infatti, solo la convenienza, si rischia di affidarsi ad un gestore poco conosciuto e con doppi fini.

E’ doveroso ricordare, infatti, che le reti VPN sono gestite da appositi gestori, ai quali andranno i propri dati personali in fase di registrazione.

Una circostanza sicuramente importante di cui tener conto, soprattutto se si pensa che a tali gestori andranno le proprie informazioni private.

Un altro elemento di cui tener conto, è quello relativo sicuramente al tipo di servizio che la rete offre: accertarsi quindi che vengano offerti i servizi basilari, come quelli inerenti la crittografia delle informazioni, e che queste vengano adeguatamente criptate attraverso appositi algoritmi che ne impediscano la decodificazione.

Le reti VPN sono rischiose?

La risposta è nì: se da un lato queste opzioni si dimostrano essere indispensabili per una navigazione sicura ed anonima, dall’altro lato si potrebbe correre il rischio di affidarsi a dei gestori che potrebbero fare in modo che i propri dati finiscano nelle mani sbagliate.

E’ doveroso quindi porre in essere un adeguato processo di esclusione dei vari gestori, e scegliere quello più accreditato sul mercato web.

In questo modo, quindi, si andranno ad evitare fastidiosi inconvenienti, prediligendo crismi fondamentali come la tutela della privacy e dei dati sensibili di ogni singolo cliente.

In definitiva, quindi, navigare online è possibile, ed è possibile farlo in maniera sicura, tranquilla ed anonima.
E’ necessario semplicemente affidarsi ai tanti siti VPN in giro per la rete, molti dei quali offrono dei piani tariffari davvero vantaggiosi: si parla addirittura di prezzi che oscillano fra gli uno ed i tre euro al mese in totale.