Quanto Costa Installare i Pannelli Solari?



Quando leggiamo i costi per installare i pannelli solari non vuol dire che si parla dei soli pannelli.
Il funzionamento dei pannelli solari si ha grazie ad altri 3 elementi: le batterie di accumulo, la centralina e l’inverter.



Le batterie immagazzinano l’energia prodotta dai pannelli solari, si tratta di batterie specifiche per impianti fotovoltaici, costruite appositamente per mantenere l’elettricità in modo ottimale per un uso casalingo, e a seconda del consumo ci sono diverse dimensioni e forme.

La centralina solare è il dispositivo elettronico che gestisce la fase di carica e scarica delle batterie.
Questa centralina si occupa di gestire la fornitura elettrica a casa, il caricamento delle batterie, stacca i pannelli in caso di batterie cariche,
e stacca la corrente dall’impianto spostandola a quella del gestore di corrente quando l’energia richiesta è più alta di quello che può fornire l’impianto a pannelli fotovoltaici.
L’inverter invece è l’apparecchio che trasforma la corrente continua delle batterie in corrente alternata, che è quella che usiamo a casa.

Prezzi dei Pannelli solari, diamo i numeri

Ovviamente i costi di un impianto di pannelli solari varia a seconda della potenza del sistema solare che si vuole installare,
Se prendiamo la famiglia media, che ha un consumo di 3.000 kWh l’anno, avrà bisogno di un impianto da 2,8kWp (kiloWatt di Picco),
se si trova in nord Italia o da 2,3kWp se si trova al sud Italia.

Il costo di un impianto fotovoltaico da 3kWp è di 6100€, IVA e installazione compresa, che porta un risparmio di 625€ l’anno,
sulla base dei costi attuali della corrente, costi che si riducono sfruttando le agevolazioni e i prezzi dei pannelli solari in offerta si riducono anche del 30%,
e c’è da considerare che il risparmio, e quindi la convenienza dei pannelli solari, è maggiore tanto più è alto il consumo di corrente.

Come calcolare i costi dell’impianto fotovoltaico

I costi che si devono sostenere per installare i pannelli solari non riguardano solo i pannelli solari,
ma anche le apparecchiature necessarie alla gestione e alle batterie, che sono al momento uno dei costi più alti.
Altra notizia da tenere in considerazione è che l’impianto di pannelli solari dura, facendo la manutenzione ordinaria,
tra i 20 e i 25 anni a seconda del luogo d’installazione.
Queste differenze sulla durata dipendono molto da clima, per esempio se nevica o se è una zona particolarmente ventosa gli impianti richiederanno più manutenzione,
oppure dureranno un po’ meno.

In generale possiamo dividere il costo dei pannelli fotovoltaici e delle apparecchiature elettroniche relative alla gestione è all’incirca per il 40-60% del costo total,
la progettazione e la mano d’opera per installare i pannelli solari ha un costo che varia dal 15% al 30%.
Il resto della percentuale che avanza sono i famosi oneri accessori come IVA, tasse via dicendo.

La buona notizia è che nella classifica europea l’Italia è tra i primi paesi per l’utilizzo di pannelli solari.
Questo significa che i costi di produzione sono un po’ più bassi rispetto gli altri paesi.
Una cosa che non deve stupirci perché il nostro paese è geograficamente adatto a questo tipo di produzione elettrica casalinga.