Quale Cuccia per Cani Acquistare



Quando si deve acquistare una cuccia per cani la scelta su quale modello comprare va fatta seguendo diversi criteri.



Il primo criterio da seguire è sicuramente relativo al fatto che la cuccia debba andare all’interno dell’abitazione o all’esterno della stessa. Per gli ambienti interni non sarà necessario comprare una vera e propria cuccia, sarà sufficiente avere un luogo comodo ed accogliente e quindi anche un grande cuscino, magari rinforzato ai bordi potrà essere sufficiente.

Per quello che riguarda le cucce per cani per esterni, il discorso cambia. Sono tante le cose da valutare in quanto la cuccia non sarà in un ambiente protetto ma sarà soggetta agli eventi atmosferici e, a sua volta, dovrà diventare un ambiente sicuro ed accogliente per il cane anche nelle giornate più fredde.

La prima cosa da valutare quando si acquista una cuccia per cani da esterno è la dimensione del cane. La grandezza della cuccia dovrà essere proporzionata alle dimensioni del nostro fedele amico a quattro zampe. Alcuni pensano, erroneamente, che una grande cuccia dovrà avere una grande porta d’ingresso. Questo è molto sbagliato in quanto le dimensioni della porta d’accesso dovranno essere grandi a sufficienza per far accedere il cane all’interno della cuccia, non di più. Questo perchè maggiore sarà la dimensione della porta e minore sarà la protezione che la cuccia avrà sul cane. Allo stesso modo in una cuccia troppo piccola il cane potrebbe stare scomodo. La giusta soluzione si ottiene quindi con un’ampia cuccia che presenta però una porta d’accesso verso l’interno piccola, o meglio grande non più del necessario.

Per quello che riguarda il materiale delle cucce da esterno, queste vengono fabbricati con differenti materiale ed è proprio il materiale con cui sono fatte che influenza maggiormente il costo delle cucce. E’ possibile trovare cucce in polipropilene, in PVC, in legno ed in resina plastica. La scelta del materiale di cui è fatta una cuccia potrà essere fondamentale in base alle temperature che si vanno ad affrontare, soprattutto nei periodi più caldi dell’estate ed in quelli più freddi dell’inverno. Il legno solitamente è il materiale che meglio si adatta a tutti i periodi dell’anno.

Ricordiamo che il padrone dovrà creare un ambiente confortevole per il proprio cane. Questo non dovrà essere né troppo caldo e ne troppo freddo.

Inoltre è indispensabile valutare con attenzione il luogo dove verrà posizionata la cuccia. Se fosse possibile, l’ideale sarebbe quello di trovare un luogo ideale che si adatti sia alle intemperie estive che a quelle invernali. In alternativa si potrebbe valutare di spostare la cuccia da un luogo ad un altro a seconda del periodo dell’anno in modo tale da lasciare il cane sempre in una casetta che abbia il giusto riparo dal sole estivo o dal freddo invernale.