Oculisti e Maculopatie



Per una corretta cura della maculopatia, è indispensabile prima di tutto individuare la causa che ha originato il disturbo: una diagnosi precisa e puntuale è possibile solo grazie al ricorso all’esame OCT. Nel caso in cui si riscontri la maculopatia umida, nota anche come maculopatia essudativa, è molto importante cercare di intervenire nel più breve tempo possibile. Le cause alla base del problema possono essere diverse (l’età, ma anche il diabete, una trombosi venosa o semplicemente la miopia): in sostanza, all’interno della retina si vengono a formare dei vasi anomali, da cui fuoriesce un liquido che finisce per accumularsi nella macula, cioè la retina centrale. Il risultato è che la persona affetta dal disturbo sperimenta una sgradevole distorsione delle immagini.



Gli interventi più efficaci in caso di maculopatia umida sono la fotocoagulazione laser e la terapia fotodinamica, ma non di rado si fa affidamento anche sull’iniezione intravitreale di Macugen o di altri farmaci che servono a contrastare la crescita neovascolare; in alternativa, può essere presa in considerazione anche la chirurgia, che presuppone l’impianto di lenti telescopiche. Ciò che conta è che il liquido retinico che viene prodotto in presenza di tale patologia si asciughi rapidamente: infatti, tanto più la retina resta edematosa, quanto più diminuisce la capacità visiva dell’occhio.

Non è detto, comunque, che l’operazione rappresenti sempre la strada più indicata: non lo è, per esempio, se si ha a che fare con una maculopatia a cellophane, che è di lieve entità. In una circostanza del genere è consigliabile seguire, ovviamente con il supporto di un professionista del settore, l’evoluzione del disturbo, che in ogni caso è decisamente lenta. Vale la pena di ricordare sempre la delicatezza di un eventuale intervento per la risoluzione della maculopatia: insomma, il rapporto tra rischi e benefici deve essere valutato con la necessaria cautela. E lo stesso vale per il laser.

Trova il migliore oculista umbria per tutelare la tua vista!