Il Cane tira al Guinzaglio? Vediamo Cosa Fare



Addestrare il proprio cane sin da cucciolo è davvero molto importante. Proprio come i bambini, anche i cuccioli apprendono molto più rapidamente da piccoli ed inoltre, essendo degli animali molto abitudinari, una volta presa una cattiva abitudine risulta sempre essere un po’ complicato farla dimenticare.



Vediamo ora alcuni utili consigli su come educare un cane che, sicuramente, saranno essenziali per chi ha da poco adottato un cucciolo o ha intenzione di farlo a breve.

Una delle prime cosa da insegnare al proprio cane è quella di non tirare al guinzaglio. Fare delle passeggiate con il proprio cane è una cosa meravigliosa che fa stare bene se c’è sintonia tra il cane ed il proprietario. Ma cosa accade invece se il cane continua a tirare? La tranquilla passeggiata si trasforma in una corsa campestre, o meglio si fa per dire. Alcuni cani amano restare vicini al proprio padrone e riescono ad abituarsi sin da subito al guinzaglio. Capiscono quindi che non è necessario tirare. Altri cuccioli invece, magari perchè più irrequieti o giocherelloni, hanno fretta di correre e tendono a tenere il guinzaglio sempre molto tirato.

 

Come fare per educare il cane e risolvere questo problema?

Il problema può essere risolto in maniera autonoma ma in caso contrario potrebbe essere necessario chiamare un educatore cinofilo. Per chi volesse cimentarsi nel risolvere il problema da solo, senza richiedere l’aiuto di personale esperto e qualificato ci sono un paio di trucchi da seguire.

Il primo prevede di essere sempre muniti di croccantini, ma senza esagerare. Il cane dovrà essere incentivato nel fare ciò che vogliamo e quindi possiamo farlo restare vicino alla nostra gamba premiandolo ogni tanto con una piccola crocchetta. Dobbiamo però ricordarci di limitare le quantità e di non esagerare abbondando. Sebbene questi siano prodotti indicati per l’animale è sempre bene che non vengano superate le dosi consigliate.

Un ulteriore metodo per risolvere il problema del cane che tira al guinzaglio è quello di fermarsi ogni qual volta il cucciolo tira troppo. Fermiamoci e attendiamo che torni vicino a noi. Non continuare ad avanzare se la corda del guinzaglio è ancora troppo tesa. Il nostro amico a quattro zampe deve capire che non dovrà essere lui a far passeggiare noi ma che la cosa funziona all’esatto contrario.

Ricordate infine che se state cercando di risolvere il problema da soli, questo non verrà risolto in un solo giorno. Bisognerà abituare il cane a non tirare e questo potrebbe richiedere anche diverse settimane, a seconda dell’età del cane.