Gomme Ecologiche, gli Pneumatici Ricostruiti



Chi ha a cuore l’ambiente acquista una auto ibrida o elettrica e sta attento ai consumi, ma ci sono tantissime altre cose che ogni automobilista amico dell’ambiente può fare, iniziando proprio dalle gomme per auto scegliendo gli pneumatici ricostruiti.



Gli pneumatici ricostruiti sono più ecologici?

Assolutamente si. Per ricostruire uno pneumatico per automobili si consuma solo il 20% delle risorse rispetto ad uno pneumatico nuovo, e già questo riduce tantissimo l’impatto ambientale. Questo è molto evidente se vediamo come sono fatti gli pneumatici ricostruiti sui siti specializzati di auto e motori.

Altra considerazione importante è la riduzione degli pneumatici da smaltire, ricordiamoci che sono rifiuti speciali, e che l’inquinamento causato dagli pneumatici è elevatissimo, perché la gomma vulcanizzata ha un tempo di disgregazione di parecchie decine di anni.

Ultima considerazione da fare è che un impianto di ricostruzione degli pneumatici per auto consuma il 70% in meno, rispetto alla media calcolata di una fabbrica di pneumatici nuovi.

Quindi abbiamo ben 3 motivi validi per scegliere gli pneumatici ricostruiti rispetto a quelli nuovi, meno gomma da produrre, meno rifiuti da smaltire, meno energia da consumare. Tutte cose che al giorno d’oggi hanno un enorme impatto ambientale.

Gli pneumatici ricostruiti pro e contro.

I pro a livello ambientale li abbiamo appena elencati, un altro vantaggio importante è il costo, gli pneumatici ricostruiti costano notevolmente di meno rispetto ad uno pneumatico nuovo, anche la durata e la robustezza, ovviamente se fatti seguendo tutte le norme vigenti, sono pari allo pneumatico nuovo.

I contro riguardano più che altro le prestazioni. Uno pneumatico ricostruito anche se ben fatto non può sopportare accelerazioni violente, e soprattutto curve al limite della tenuta di strada o ad alta velocità. Ecco perché secondo noi sono da evitare sulle auto sportive perché le sollecitazioni, specialmente in pista, possono deteriorare la gomma con risultati decisamente poco piacevoli.

Per chi come me ha un’auto normale scegliere gli pneumatici ricostruiti è quindi una scelta vantaggiosa per l’ambiente, e perché no, anche per il portafoglio.