Fortestivo e i suoi sementi per prato



Navigando sul sito Fortestivo.it è possibile scoprire tutte le caratteristiche di una miscela di graminacee – il Fortestivo, appunto – che ha la capacità di adattarsi a molti contesti differenti garantendo un risultato estetico decisamente apprezzabile. Questa miscela di microterme e macroterme germina nel giro di cinque o sei giorni; non ci sono particolari tempistiche da rispettare, nel senso che si può decidere di seminare, con i migliori semi per prato, anche nel bel mezzo della stagione estiva avendo la certezza di osservarne i risultati concreti dopo appena tre settimane. Tra i punti di forza che caratterizzano questo prodotto si segnala la tessitura ottima, ma è bene mettere in evidenza anche il suo grande potenziale di recupero.



Come si può leggere su Fortestivo.it, poi, questa miscela ha bisogno di una manutenzione ridotta, e quindi è consigliata anche a chi ha relativamente poco tempo da dedicare al prato. Ma non è tutto, perché non si può dimenticare la sua notevole resistenza al calpestio: vi si può ricorrere, per esempio, per un giardino destinato a essere “vissuto” dai bambini o dagli animali domestici. Proseguendo nella rassegna delle caratteristiche degne di interesse del Fortestivo si può notare la sua tolleranza alla salinità, che – unita alla capacità di resistere alle malattie – è garanzia di longevità.

La miscela presuppone una gestione semplice, alla portata anche di chi pensa di non avere il pollice verde, e riesce a sopportare senza problemi anche i tagli bassi. Le sue esigenze idriche sono contenute, mentre è davvero apprezzabile la sua capacità di adattarsi ai contesti più diversi. Ecco perché il Fortestivo è raccomandato, tra l’altro, alle strutture pubbliche che desiderano non spendere troppo per i costi di gestione così come agli hobbisti più esigenti, che avranno modo di apprezzarne la velocità. Nel prezzo di acquisto, per altro, sono comprese le istruzioni per la semina e la coltivazione.