Come Usare il Test di Gravidanza



Se si hanno dei dubbi se si è incinta o meno o se le mestruazioni tardano ad arrivare sarebbe opportuno procedere con un test di gravidanza.

Ci sono dei test di gravidanza che non sono per nulla invasivi e sono completamente affidabili. Vediamo insieme quando fare il test di gravidanza, come funziona e quando è necessario recarsi dal proprio medico.

 

Test di Gravidanza: Come Funziona?

Il funzionamento del test di gravidanza è abbastanza semplice. Il suo scopo è quello di misurare attraverso l’urina la presenza dell’ormone Beta HCG. Si tratta di un ormone presente in alcune cellule della placenta, cellule che iniziano a crearsi non appena l’embrione inizia a formarsi e si aggancia alla parete uterina.

L’ormone Beta HCG non è presente nelle donne che non sono incinta ma è essenziale tenere bene a mente che inizia a crearsi solo dopo otto giorni dalla fecondazione.

E’ possibile quindi che una donna è incinta e che il test di gravidanza non lo rilevi perchè è ancora troppo presto e magari non sono ancora trascorsi gli otto giorni dalla data dell’avvenuta fecondazione.

 

Quando eseguire il test?

Abbiamo detto che il test è in grado di individuare la presenza dell’ormone Beta HCG solo dopo otto giorni dal concepimento. E’ del tutto inutile quindi eseguire un test di gravidanza subito dopo il rapporto o dopo solo pochi giorni.

Le condizioni ottimali per avere un risultato sicuro le abbiamo dopo i primi dieci giorni dalla fecondazione.

Più giorni passano da quella data e maggiore sarà la presenza degli ormoni Beta HCG presenti nelle urine e di conseguenza sarà più facilmente rilevabile dal test.

Se vuoi effettuare il test perchè hai un ritardo mestruale e vuoi toglierti ogni dubbio puoi già effettuarlo tre giorni dopo la data della tua presunta mestruazione, a patto che tu abbia un ciclo regolare. In caso contrario, cioè nel caso in cui le mestruazioni dovessero arrivare senza alcuna regolarità (ad alcune ragazze arrivano ogni 30/40 giorni senza alcun tipo di regolarità) ti consigliamo di pazientare qualche giorno in più, anche se c’è da dire che i test di gravidanza non sono per nulla invasivi e potresti effettuarne diversi senza alcun tipo di problema.

 

Mattina, Pomeriggio o Sera?

Abbiamo visto in quale periodo sarebbe meglio eseguire il test di gravidanza. Ma durante quale momento della giornata si dovrebbe fare? Il momento migliore è sicuramente durante la mattinata, possibilmente appena svegli. Questo perchè in quel momento le urine sono maggiormente concentrate e quindi il livello dell’ormone che ci interessa rilevare è molto alto.

Se hai già in mente di fare un test di gravidanza di mattina ricorda di non bere troppa acqua la sera prima. Bere troppa acqua farebbe diluire troppo le urine e di conseguenza potrebbe essere più difficile riuscire a rilevare la presenza del HCG.

 

Come Utilizzare il prodotto

Come si usa un test di gravidanza? Bastano poche gocce di urina sul test per ottenere il risultato. In alternativa sarà possibile utilizzare un piccolo raccoglitore ed immergere il tester al suo interno. Basterà tenere il test a contatto con l’urina per pochi secondi e dopo alcuni minuti ci verrà indicato il risultato: positivo o negativo.

In base al tipo di tester scelto il modo di indicare se si è incinta o meno potrebbe cambiare ma è sempre indicato sulla confezione.